Recuperare spazio in casa piccola - cinque idee utili

05/11/2018 Casa

Esistono accorgimenti e strategie per recuperare spazio in casa quando non ce n'è molto. Ecco cinque suggerimenti utili per farlo in modo rapido e intelligente

L’idea che una casa bella sia prima di tutto una casa grande è molto diffusa. Di contro, c’è la falsa convinzione che una casa piccola significhi spazi angusti e ambienti soffocanti. In realtà, esistono molti accorgimenti utili per recuperare spazio in casa piccola, tale da renderla, più che piccola, accogliente. Basta gestire intelligentemente gli spazi e scegliere accuratamente i mobili e gli infissi più adatti agli spazi ridotti. Ecco cinque degli stratagemmi che permettono di recuperare spazio in casa:

Evitare mobili e complementi tondeggianti e illuminazione inadeguata

Gli oggetti e le lampade tondeggianti, oltre a dare una sensazione di ingombro maggiore, spesso occupano più spazio rispetto a quelli dalla forma lineare e squadrata, poiché hanno una base più stretta ma un corpo centrale più largo. Sedie e lampade dalla forma più slanciata e verticalizzante invece, occupano lo stesso spazio dalla base alla loro sommità. Inoltre, una stanza scura accentuerà la sensazione di un ambiente angusto e stretto, mentre un’illuminazione adeguata può dare una sensazione di “apertura”. Inoltre, dipingere le pareti con colori pastello o comunque chiari, che riflettono la luce può aiutare a dare la sensazione di un ambiente più arioso. 

Posizionare il tavolo vicino al muro

Se avete un tavolo grande che non viene utilizzato su tutti e quattro i lati, situazione molto frequente tra le coppie senza figli o che ne hanno solo uno, disporre il tavolo vicino alla parete permette di risparmiare, a costo zero, uno spazio notevole. 

Utilizzare tutti gli angoli e le pareti della casa

Spesso, anche in una casa piccola, c’è spazio per tutto, ma a volte non riusciamo a vederlo! In molte casa gli spigoli tra le pareti sono una preziosa miniera di spazio inutilizzato, che può essere sfruttato con delle mensole in modo da riporre libri, cd o altro materiale che va ad ingombrare altre parti della casa. 

Utilizzare porte scorrevoli invece di quelle a battente

La porta a battente ha bisogno di un certo spazio in cui muoversi in fase di apertura, che non può essere sfruttato in nessun modo, visto che ciò ne impedirebbe l’uso. Se non avete ancora installato gli infissi della vostra casa, prendete in considerazione di acquistare delle porte scorrevoli invece delle classiche porte a battente, anche se dovete posizionare più porte scorrevoli in una sola parete esistono modelli appositi.

Letti, divani e pouf con contenitore

Esistono e stanno riscuotendo un grande successo letti e divani dotati di un contenitore dove riporre tutta quella biancheria da letto (coperte, trapunte, lenzuola, pigiami e federe) che normalmente occupa tantissimo spazio negli armadi e nei guardaroba, spazio che può essere recuperato utilizzando i cassettoni integrati all’interno del letto o del divano. Per la stanza dei bambino o nel salotto invece, per recuperare spazio è possibile utilizzare, al posto di normali sedie o poltroncine, dei pouf con contenitore in cui riporre i giocattoli dei bambini, libri o altro materiale che non sappiamo dove mettere.